I biocidi sono sostanze, miscele o articoli utilizzati per la tutela dell’uomo, degli animali, dei materiali o degli articoli contro gli organismi nocivi, come parassiti o batteri, mediante l’azione dei principi attivi contenuti nel biocida.

L’immissione sul mercato e l’uso dei biocidi sono stabiliti dal regolamento (UE) n. 528/2012 (BPR – Biocidal Products Regulation), entrato in vigore il 1° settembre 2013, con lo scopo di migliorare il funzionamento del mercato dei biocidi nell’Unione europea, garantendo al contempo un elevato livello di tutela della salute umana e animale e dell’ambiente.

Ogni biocida deve ottenere un’autorizzazione prima di poter essere immesso sul mercato e i principi attivi in esso contenuti devono essere stati precedentemente approvati, al fine di assicurare che la produzione e la messa a disposizione sul mercato di principi attivi e biocidi non comportino effetti nocivi per la salute umana o animale o effetti inaccettabili sull’ambiente.

Le aziende che intendono immettere sul mercato un biocida devono presentare una domanda all’Agenzia Europea per le sostanze chimiche (ECHA) con sede ad Helsinki, scegliendo tra i diversi tipi di autorizzazione, in base al numero di paesi in cui intendono commercializzare il loro prodotto.

ML&L Consulenza REACH aiuta le imprese che intendono commercializzare i propri biocidi attraverso servizi mirati in base alle esigenze dei committenti:

  •  consulenza e corsi di formazione in ambito BPR
  •  preparazione del dossier di registrazione di un biocida
  •  domanda di approvazione dei principi attivi
  •  verifica dei requisiti e domanda di autorizzazione di un biocida
  •  formazione e gestione di consorzi per la condivisione dei dati e dei costi